Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Idro-Meteo-Clima /

Emergenze, allerte e prevenzione: online Ecoscienza 4/2018

Il monitoraggio del soil gas tra gli altri argomenti trattati nel nuovo numero della rivista di Arpae.

(18/09/18) 

In occasione di RemTech 2018 che prende il via a Ferrara (19-21 settembre), e che ospita il primo evento preparatorio della Conferenza del Sistema nazionale di protezione ambientale, Ecoscienza dedica un ampio approfondimento al tema delle emergenze, anche in relazione all’attuazione del nuovo Codice di protezione civile (Dlgs 1/2018).
Il monitoraggio delle matrici aeriformi (soil gas survey, misure di flusso, monitoraggio dell’aria ambiente) è al centro del servizio che illustra i risultati del gruppo di lavoro costituto nell’ambito del Sistema nazionale di protezione ambientale (Snpa).

EMERGENZE, ALLERTE E PREVENZIONE
Dalle previsioni alla comunicazione, l’impegno per cittadini più pronti

La cultura del rischio e della prevenzione non è ancora un patrimonio comune in Italia, nonostante il paese conviva sia con il rischio derivante dalle attività umane, sia con l’elevata vulnerabilità a fenomeni naturali potenzialmente catastrofici (rischio sismico e idrogeologico in primis).
Se da un lato il Sistema di protezione civile può essere considerato in grado di affrontare le emergenze, dall’altro è necessario potenziare l’efficienza dei sistemi di allertamento e le attività di prevenzione, con una migliore integrazione tra i diversi soggetti (istituzionali e non).
Il nuovo Codice della protezione civile (Dlgs 1/2018) dovrebbe contribuire a garantire una migliore risposta e un’omogeneizzazione delle procedure e dei livelli di intervento (sia a livello di prevenzione, sia per le attività in emergenza) sul territorio nazionale. Il nuovo Codice riconosce ufficialmente anche l’importante ruolo del Sistema nazionale di protezione dell’ambiente. La comunicazione del rischio, spesso sottovalutata, ha invece un ruolo chiave nei sistemi di allerta. Un sistema efficace per diffondere e ricevere tutte le informazioni necessarie in tempo utile, sapere interpretare le comunicazioni di allerta, essere preparati ad affrontare l’emergenza: sono questi gli obiettivi da raggiungere, con la più ampia partecipazione della cittadinanza, a cui un Sistema di protezione civile deve tendere.

BONIFICHE, UN APPROCCIO OMOGENEO PER IL SOIL GAS
Un gruppo di lavoro del Sistema nazionale di protezione ambientale (Snpa) ha elaborato un approccio metodologico condiviso per il monitoraggio del soil gas nei procedimenti di bonifica. L’obiettivo è uniformare le modalità di esecuzione di indagini, campionamenti, analisi e utilizzo dei dati. Nel servizio gli esiti delle sperimentazioni in diverse aree del paese.

In questo numero parliamo anche di controllo delle acque nel cantiere del tunnel Santa Lucia sulla A1 Bologna-Firenze e di valori di fondo di metalli e metalloidi nei suoli del Veneto.

Altre novità nelle rubriche Legislazione news, Osservatorio ecoreati, LibriEventi 

Vai a Ecoscienza 4/2018, versione sfogliabile

Scarica Ecoscienza 4/2018 (pdf)

Vai a Ecoscienza hp


/DR

 





Versione stampabileVersione stampabile