Ti trovi in : Arpae /

copertina Ecoscienza 3/2016

Ecoscienza 4/2016

In questo numero

COME CAMBIA IL CONTROLLO AMBIENTALE. Nuovo sistema delle Agenzie, applicazione della legge “ecoreati”, unificazione Forestale-Carabinieri
L’approvazione definitiva della legge di costituzione del Sistema nazionale di protezione dell’ambiente (Snpa) non è l’unico elemento di novità; la portata della legge 68/2015 sui delitti ambientali richiede uno sforzo applicativo non indifferente. Non mancano le difficoltà, in primo luogo la necessità di rendere pienamente compatibili la natura regionale di ogni singola Agenzia con la nuova realtà di appartenere a un unico sistema nazionale.

CHIMICA E INNOVAZIONE. La “chimica circolare”, l’industria chimica è più verde
A 40 anni dall’incidente di Seveso l’industria chimica ha dimostrato di saper cambiare, attraverso il rinnovamento di prodotti e processi. Ma l’eredità pesante della chimica del passato è tangibile in molti siti italiani, alcuni dei quali ancora produttivi. Oggi la parola “chimico” ha ancora in generale un senso negativo e per cambiare questa percezione devono cambiare la chimica, i chimici e il modo di comunicare.

Altre novità nelle rubriche Legislazione news, Libri ed Eventi.

Vai a Ecoscienza 4/2016, versione sfogliabile

Scarica Ecoscienza 4/2016 (pdf)

Vai agli altri numeri di Ecoscienza 

ISSN 2039-0432

"Nessuna scienza in quanto scienza inganna; l´inganno è in chi non sa" (Miguel de Cervantes)

 

Tutti gli articoli di Ecoscienza sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale

CC BY-NC-SA

Editoriale

Controllo ambientale

Chimica e innovazione

Chimica e innovazione
Redazione Ecoscienza

Dalla chimica di base alla chimica fine e specialistica
Ferruccio Trifirò

Un impegno continuo per la sostenibilità
Stefano Rossini

La chimica circolare dal passato al futuro
Giorgio Nebbia

“Chimico” è una parolaccia, ma “chemical free” non esiste
Claudio Della Volpe

Non più sporca e cattiva, la chimica dopo Seveso
Pietro Greco

Ambiente e salute, l’industria guarda avanti
Cesare Puccioni

Verso una coscienza ambientale moderna
Intervista a Nausicaa Orlandi

Più risorse per restare competitivi nella ricerca
Intervista ad Angela Agostiano

Qualità e innovazione per migliorare la vita di tutti
Giuseppe Rossi

Aia e aspetti ambientali nei grandi impianti italiani
Geneve Farabegoli et al.

Il quadrilatero della chimica in pianura Padana
Diego Marazza

Il quadrilatero del nord, prosegue la bonifica
Alessandro Bratti

Nuove modalità di controllo per la qualità ambientale
Alessandro Benassi, Rodolfo Bassan

Ferrara, laboratorio per l’ecoinnovazione
Tiziano Tagliani

Sostenibilità, l’esperienza del polo chimico di Ravenna
Lorenzo Zoli

La professione sostenibile, nuovi chimici crescono...
Raffaella Raffaelli

Hydrochem Italia in Piemonte, dal sistema Sgs all’Aia
Angelo Robotto et al.

Il controllo ambientale della chimica in Toscana
Andrea Villani e Fabrizio Franceschini

Le reti della chimica verde e dell’innovazione in Emilia-Romagna
Sara Picone et al.

Controllo e bonifica nei siti di Manfredonia e Brindisi
Vittorio Esposito et al.

Economia circolare e food packaging, una svolta possibile
Ilaria Bergamaschini

Tutela e controllo nei poli chimici di Ferrara e Ravenna
Franco Zinoni

Rubriche

Legislazione news

Libri

Eventi

Allineamento Verticale