Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Aria / Liberiamolaria / Limitazioni per Comune /

Comuni

Regole legna e pellet

Tutti i Comuni del territorio regionale sono tenuti ad adottare le regole che limitano le emissioni dei generatori di calore alimentati a biomassa legnosa per uso civile. Qui l´elenco aggiornato con i Comuni che hanno attuato quanto previsto dall´Accordo di Bacino Padano e dalla Legge n.14/2018 della Regione Emilia-Romagna:

Nel caso in cui il Comune rientri nei 30 aderenti al PAIR, le regole per l´utilizzo delle biomasse sono di norma contenute nelle Ordinanze relative ai provvedimenti antismog. 

 

Provvedimenti antismog Comuni PAIR

Dal 1 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 nei Comuni aderenti al PAIR (Comuni con più di 30.000 abitanti e Comuni dell´agglomerato urbano bolognese) scattano i provvedimenti antismog, che riguardano le limitazioni alla circolazione e misure emergenziali in caso di sforamento dei limiti di legge per il PM10. 

Le Ordinanze del Comuni aderenti al PAIR sono modificate in base a quanto stabilito dalla Legge Regionale n.14 del 22 ottobre 2018, che prevede il via libera alla circolazione dei veicoli diesel euro 4, il potenziamento delle misure emergenziali (che scattano dopo 3 giorni di sforamento dei limiti di PM10 e prevedono lo stop dei veicoli diesel euro 4) e il rafforzamento delle domeniche ecologiche.

Comuni che hanno aderito volontariamente ai provvedimenti PAIR (limitazioni alla circolazione e misure emergenziali):

 

Ordinanze dei Comuni PAIR (Comuni con più di 30.000 abitanti e Comuni dell´agglomerato urbano bolognese)