Organizzazione di un sistema di sorveglianza ambientale e valutazione epidemiologica nelle aree circostanti gli impianti di incenerimento in Emilia-Romagna

Benedetto Terracini


Nato nel 1931.
Laureato in Medicina nel 1953, Università di Torino.
Specializzazione in Patologia Umana bel 1956, Università di Torino.

Benedetto TerraciniNel periodo 1958-1960, training in carcinogenesi chimica presso la Divisione di Oncologia della Chicago Medical School (direttore dr. Philippe SHUBIK).
In seguito ho lavorato per 18 mesi (1962 - 1964) come Research Fellow presso La Toxicology Research Unit del Medical Reserach Council., Carshalton, Surrey UK (direttore, dr. John BARNES).
Nel periodo 1961 - 1974, prima assistente e poi assistente anziano in Patologia Umana all´Università di Torino. Dal 1974, prima professore associato e poi professore della Cattedra di Epidemiologia dei Tumori della medesima Università. Dal 1988, professore ordinario di Biostatistica. Ritirato nel 1999.
Nel periodo 1081 - 1999, direttore dell´Unità di Epidemiologia dei Tumori dell´Ospedale di Torino convenzionato con l´Università per la didattica. Dal 1996, questa Unità è parte del CPO - Centro per la Prevenzione Oncologica della Regione Piemonte, del quale sono stato direttore fino al 1997.

Oltre all´epidemiologia descrittiva e analitica, la sua esperienza include la valutazione dei rischi cancerogeni ambientali. Sin dal suo esordio (1971), ho spesso collaboratocon il Programma di Monografie per la Valutazione del Rischio Cancerogeno da Agenti Chimici per l´Uomo della IARC - International Agency for Reserach on Cancer della WHO - World Health Organisation. Dal 1977, ho prestato la mia opera come membro della CCTN - Commissione Consultiva Tossicologica Nazionale del Ministero della Sanità italiano.

Nel periodo 1976-1986, sono stato membro della Sottocommissione Consultiva Tossicologica del Consiglio Europeo per la Ricerca Medica. Nel periodo 1983-1987 ho prestato la mia opera come membro del Consiglio Scientifico della IARC e nel periodo 1995-1998 sono stato membro del Comitato Esecutivo dell´Associazione Europea per la Ricerca sul Cancro. Sono membro del Comitato Scientifico FIS-WHO/Europa per la Sindrome da Olio Tossico in Spagna. Dal 1997 sono membro del CSTEE - Comitato Scientifico della Commissione Europea sulla Tossicità, l´Ecotossicità e l´Ambiente. Sono membro della Commissione Oncologica della Regione Piemonte, Italia.
Nel 1974 ho costituito il Registro dei Tumori Infantili della Regione Piemonte, che è attualmente diretto dal dr. Corrado MAGNANI.

Appartengo all´American Association for Cancer Research, alla European Association for Cancer Research, All´Association des Epidemiologistes de Langue Francaise, alla IAE - International Association of Epidemiology, all´ISEE - International Society for Environmental Epidemiology, alla Society of Pathology of Great Britain and Ireland.
Nel 2003 ho ricevuto il John Goldsmith Award della International Society for Environmental Epidemiology.
Dal 1999 sono Editore Scientifico della rivista Epidemiologia & Prevenzione. Appartengo al Comitato Editoriale degli Archives of Environmental Health, del Journal of Clinical Epidemiology e di altre riviste scientifiche italiane.
Parlo, leggo e scrivo correntemente Italiano, Inglese e Spagnolo. Non ho problemi nel parlare e leggere il Francese. La mia produzione scientifica ha coperto aspetti della carcinogenesi chimica e dell´epidemiologia dei tumori, della patologia umana e degli aspetti etici in sanità pubblica.

Indirizzo di lavoro: CPO - Centro per la Prevenzione Oncologica, Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana, Università di Torino - via santena 7 - 10126 TORINO, Italia (Tel 00 39 011 670 6526).
Posizione attuale: Professiore in pensione di Biostatistica, Università di Torino




Versione stampabile Versione stampabile