Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / UV Radiazioni ultraviolette /

Previsioni

Previsioni dell'indice UV massimo giornaliero sulla base della nuvolosit� prevista e in condizioni di cielo sereno

Indice UV
sulla base della nuvolosità prevista

Località 19 lug 20 lug 21 lug
Marina di Ravenna (RA) valore previsto per Marina di Ravenna (RA): 8 valore previsto per Marina di Ravenna (RA): 8 valore previsto per Marina di Ravenna (RA): 8
Cervia (RA) valore previsto per Cervia (RA): 8 valore previsto per Cervia (RA): 9 valore previsto per Cervia (RA): 8
Rimini valore previsto per Rimini: 8 valore previsto per Rimini: 8 valore previsto per Rimini: 8
Forli' valore previsto per Forli': 8 valore previsto per Forli': 9 valore previsto per Forli': 9
Ferrara valore previsto per Ferrara: 8 valore previsto per Ferrara: 9 valore previsto per Ferrara: 9
Bologna valore previsto per Bologna: 8 valore previsto per Bologna: 9 valore previsto per Bologna: 9
Piacenza valore previsto per Piacenza: 8 valore previsto per Piacenza: 8 valore previsto per Piacenza: 9
Passo della Cisa (PR) valore previsto per Passo della Cisa (PR): 8 valore previsto per Passo della Cisa (PR): 9 valore previsto per Passo della Cisa (PR): 9
Monte Cimone (MO) valore previsto per Monte Cimone (MO): 8 valore previsto per Monte Cimone (MO): 9 valore previsto per Monte Cimone (MO): 9
Passo della Porretta (PT) valore previsto per Passo della Porretta (PT): 8 valore previsto per Passo della Porretta (PT): 9 valore previsto per Passo della Porretta (PT): 9

Indice UV
in condizioni di cielo sereno

Località 19 lug 20 lug 21 lug
Marina di Ravenna (RA) valore previsto per Marina di Ravenna (RA): 8 valore previsto per Marina di Ravenna (RA): 8 valore previsto per Marina di Ravenna (RA): 8
Cervia (RA) valore previsto per Cervia (RA): 8 valore previsto per Cervia (RA): 9 valore previsto per Cervia (RA): 9
Rimini valore previsto per Rimini: 8 valore previsto per Rimini: 9 valore previsto per Rimini: 8
Forli' valore previsto per Forli': 8 valore previsto per Forli': 9 valore previsto per Forli': 9
Ferrara valore previsto per Ferrara: 8 valore previsto per Ferrara: 9 valore previsto per Ferrara: 9
Bologna valore previsto per Bologna: 8 valore previsto per Bologna: 9 valore previsto per Bologna: 9
Piacenza valore previsto per Piacenza: 8 valore previsto per Piacenza: 9 valore previsto per Piacenza: 9
Passo della Cisa (PR) valore previsto per Passo della Cisa (PR): 9 valore previsto per Passo della Cisa (PR): 9 valore previsto per Passo della Cisa (PR): 9
Monte Cimone (MO) valore previsto per Monte Cimone (MO): 10 valore previsto per Monte Cimone (MO): 10 valore previsto per Monte Cimone (MO): 10
Passo della Porretta (PT) valore previsto per Passo della Porretta (PT): 9 valore previsto per Passo della Porretta (PT): 10 valore previsto per Passo della Porretta (PT): 9


Legenda

Indice UV Categoria d'esposizione Misure protettive Protezione
Indice UV 1 Indice UV 2 bassa Si pu� rimanere all'aperto senza rischi Non è richiesta
Indice UV 3 Indice UV 4 Indice UV 5 moderata È richiesta la protezione. Mettetevi una maglietta, la crema protettiva e il cappello Moderata
Indice UV 6 Indice UV 7 alta È richiesta la protezione. Mettetevi una maglietta, la crema protettiva e il cappello alta
Indice UV 8 Indice UV 9 Indice UV 10 molto alta È richiesta una protezione supplementare. Evitare di stare al sole: maglietta, crema protettiva e cappello sono d'obbligo Molto alta
Indice UV 11 estrema È richiesta una protezione supplementare. Evitare di stare al sole: maglietta, crema protettiva e cappello sono d'obbligo Estrema

Come vengono eseguite le previsioni di indice UV

Le previsioni di indice UV sono a cura del Servizio Meteorologico Tedesco (DWD). Il DWD prevede l´indice UV utilizzando il modello ICON a scala globale ed il modello COSMO-EU a scala europea per la giornata di emissione della previsione e le due giornate successive.

Nella prima tabella le previsioni tengono conto della nuvolosità prevista, nella seconda invece sono calcolate in condizioni di cielo sereno e rappresentano il valore massimo dell´indice che si avrebbe in assenza di nubi. La previsione si riferisce al massimo dei 24 valori medi orari di una giornata.

Il primo passo nella formulazione della previsione eseguita dal DWD è il calcolo di un "indice UV a larga scala", secondo le indicazioni dell´azione COST 713 "UV-B forecasting". Questo indice è calcolato in condizioni di cielo sereno, con un´albedo superficiale del 3%, valori costanti e uniformi dello spessore ottico dell´aerosol (aerosol optical depth, AOD) e dell´albedo di diffusione singola (single scattering albedo, SSA). Questo indice UV "a larga scala" dipende dall´angolo di zenith solare (solar zenith angle, SZA) e dal contenuto colonnare di ozono, previsto dal Regio Istituto Meteorologico Olandese - KNMI - (nell´ambito del consorzio PROMOTE, sulla base dei dati del sensore SCIAMACHY trasportato dal satellite Envisat, Agenzia Spaziale Europea). Successivamente, questo "indice UV a larga scala" viene corretto tenendo conto della variabilità spazio-temporale di AOD ed SSA, della topografia e dell´albedo dell´eventuale copertura nevosa prevista. I dati di AOD sono medie mensili regionali calcolate sulla base delle misure del satellite MODIS (NASA). I valori climatologici di SSA sono ricavati dal "Global Aerosol Data Set" (GADS). Il risultato di queste correzioni è l´indice UV "in condizioni di cielo sereno". Infine, questo indice UV viene ulteriormente aggiustato con lo spessore ottico aerosol (AOD) fornito da Copernicus Atmosphere Monitoring Service (CAMS )- EMCWF e dalla nuovolosità prevista da ICON e COSMO-EU. Il risultato di ques´ultima correzione è l´indice UV "sulla base della nuvolosità prevista".

Per maggiori dettagli:

http://kunden.dwd.de/uvi/index.jsp
http://kunden.dwd.de/uvi/data/UV_forecast.pdf

Le previsioni di indice UV sono a cura del Servizio Meteorologico Tedesco (DWD). Il DWD prevede l´indice UV su scala globale, per la giornata di emissione della previsione e le due giornate successive.

Nella prima tabella le previsioni tengono conto della nuvolosità prevista, nella seconda invece sono calcolate in condizioni di cielo sereno e rappresentano il valore massimo dell´indice che si avrebbe in assenza di nubi. La previsione si riferisce al massimo dei 24 valori medi orari di una giornata.

Il primo passo nella formulazione della previsione eseguita dal DWD è il calcolo di un "indice UV a larga scala", secondo le indicazioni dell´azione COST 713 "UV-B forecasting". Questo indice è calcolato in condizioni di cielo sereno, con un´albedo superficiale del 3%, valori costanti e uniformi dello spessore ottico dell´aerosol (aerosol optical depth, AOD) e dell´albedo di diffusione singola (single scattering albedo, SSA). Questo indice UV "a larga scala" dipende dall´angolo di zenith solare (solar zenith angle, SZA) e dal contenuto colonnare di ozono, previsto dal Regio Istituto Meteorologico Olandese - KNMI - (nell´ambito del consorzio PROMOTE, sulla base dei dati del sensore SCIAMACHY trasportato dal satellite Envisat, Agenzia Spaziale Europea).
Successivamente, questo "indice UV a larga scala" viene corretto tenendo conto della variabilità spazio-temporale di AOD ed SSA, della topografia e dell´albedo dell´eventuale copertura nevosa prevista. I dati di AOD sono medie mensili regionali calcolate sulla base delle misure del satellite MODIS (NASA). I valori climatologici di SSA sono ricavati dal "Global Aerosol Data Set" (GADS). Il risultato di queste correzioni è l´indice UV "in condizioni di cielo sereno".
Infine, questo indice UV "in condizioni di cielo sereno" viene ulteriormente aggiustato con lo spessore ottico delle nubi previsto. Quest´ultima correzione è basata sulla metodologia e sui fattori empirici (Cloud Modification Factors, CMF) raccomandati dall´azione COST 713 "UV-B forecasting". La copertura nuvolosa utilizzata è quella prevista dal modello meteorologico globale GME, del DWD. Il risultato di quest´ultima correzione è l´indice UV "sulla base della nuvolosità prevista".

Per maggiori dettagli:

http://kunden.dwd.de/uvi/index.jsp
http://kunden.dwd.de/uvi/data/www_UV_forecast.pdf