Laboratori e attività analitica

I laboratori di Arpae garantiscono l’attività per l’analisi delle matrici ambientali, operando sia a supporto e ad integrazione delle attività del Servizio Territoriale e del Servizio Sistemi Ambientali, sia con riferimento alla "domanda esterna" (Comando Carabinieri Tutela Ambiente, Corpo Forestale dello Stato, Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto, supporto alle Ausl,  servizi diretti a privati e soggetti produttivi). In particolare il supporto alle Ausl prevede attività di controllo su acque potabili, minerali, termali, di piscina e acque sanitarie nonché per i residui di principi attivi fitosanitari su prodotti alimentari.

L’organizzazione di Arpae prevede la Direzione unica del Laboratorio multisito con l’obiettivo di consolidare e migliorare la qualità del servizio reso nell’ottica di omogeneizzazione della risposta analitica erogata dai vari presidi laboratoristici.

L´importanza del modello organizzativo individuato è accresciuta dal ruolo che le reti laboratoristiche delle Agenzie rivestono all´interno del nuovo Sistema nazionale per la protezione dell´ambiente (Snpa) delineato con la L. 132/2016. La Legge 132/2016, intende assicurare omogeneità ed efficacia sul controllo della qualità dell´ambiente, anche mediante l’individuazione e organizzazione di una Rete nazionale di laboratori accreditati che, sulla base delle strutture analitiche già esistenti, si caratterizzi con centri analitici di eccellenza interregionale o nazionale.

La logistica produttiva è stata impostata per poli geografici (ovest, centro, est) e l’aggregazione per matrice su scala regionale – pluri-provinciale, in quattro laboratori integrati (Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Ravenna) e relativi sportelli di accettazione campioni.

La rete laboratoristica di Arpae è costituita da:

Presso la sede di Ferrara vengono organizzati Proficiency testing sui prodotti fitosanitari e i nitrati.

E' inoltre operativa, all'interno del Laboratorio Multisito, l'Unità Centro di Saggio Sfera, con sedi a Ravenna e Ferrara, che esegue test di tossicità acuta e cronica con Daphnia magna e su alga verde, e test di ittiotossicità.

Le altre Unità analitiche specialistiche, con competenze a livello regionale, non afferenti al Laboratorio Multisito sono:

  • Unità analitiche di Isotopia Chimica e Tossicologia Ambientale in capo ai rispettivi CTR della Direzione Tecnica;
  • Unità analitiche relative ad acque marine e sedimenti in carico alla Struttura Tematica Oceanografica Daphne;
  • Unità Analitica di Olfattometria in capo al PTR Emissioni Industriali  dell’APA Centro;
  • Unità Centro micologico regionale con sede a Bologna.
ultima modifica 2021-02-17T10:56:46+02:00
Approfondimenti