Vigilanza e controllo

Arpae, tramite le attività svolte dalle Aree Prevenzione Ambientale (APA),  esegue il controllo delle fonti e dei fattori di inquinamento delle matrici ambientali e delle pressioni sull’ambiente derivanti da processi territoriali e da fenomeni di origine antropica o naturale, anche di carattere emergenziale, e dei relativi impatti.

Le APA assicurano i processi di monitoraggio ambientale, vigilanza, controllo e supporto tecnico all’emanazione dei provvedimenti di autorizzazione ambientale.

Particolare rilevanza riveste attività di vigilanza e controllo in materia di AIA; in applicazione dell’art. 29 decies comma 3 del D.Lgs. 152/2006, la frequenza delle ispezioni programmate è definita attraverso un piano regionale.

Sono strutturate in più sedi per unità territoriale per fornire un presidio diretto sul territorio.

La vigilanza e il controllo sono compiti istituzionali dell’Agenzia che organizza una programmazione annuale degli interventi e gestisce anche situazioni specifiche e su segnalazioni ambientali.

Vedi i dati dell'attività svolta nell'anno 2019

ultima modifica 2021-06-03T13:00:27+02:00
Approfondimenti