16 dicembre, prima Giornata nazionale dello spazio

Ispra, Snpa e lo User forum nazionale Copernicus partecipano con un focus sulle attività del Programma europeo di osservazione della terra
(15/12/2021)

Obiettivo della nuova giornata istituita dalla Presidenza del Consiglio è sensibilizzare verso una maggior consapevolezza di quanto i servizi generati dallo spazio pervadano la vita quotidiana e quali ritorni offre il settore in termini di crescita economica, tecnologica e prestigio internazionale del Paese. Oggi lo spazio non più solo il luogo di spettacolari attività di esplorazione, ma uno strumento che può migliorare la vita quotidiana dei cittadini.

Portare gli investimenti nello spazio sulla Terra è quanto Ispra e le Agenzie ambientali Arpa/Appa stanno realizzando in Italia grazie ai nuovi strumenti offerti da Copernicus (approfondimento sul programma Copernicus nel n. 5/2021 di Ecoscienza). Da vent’anni il programma Ue di osservazione della terra è uno dei pilastri della politica spaziale europea e garantisce a chiunque dati aperti, liberi e gratuiti.

Alla luce di questo impegno quotidiano, Ispra ha aderito alla Giornata insieme ad altri enti di ricerca.

Nella giornata del 16 dicembre Ispra pubblica una pagina dedicata all’evento in cui sono raccolte le più recenti informazioni sulle attività nell’ambito di Copernicus.

(Fonte:Snpa)

ultima modifica 2021-12-16T20:30:12+01:00