“Protect the coast, adapt to climate change!”, conferenza di AdriaClim

L’evento si svolgerà a Spalato il 7 e l’8 giugno 2022, con la partecipazione di esperti di cambiamento climatico e adattamento costiero
(1/6/2022)

Nell'ambito del progetto europeo AdriaClim, il 7 e 8 giugno 2022 si svolgerà a Spalato una conferenza internazionale di due giorni in modalità ibrida dal titolo “Protect the coast, adapt to climate change!”, che riunisce i maggiori esperti in materia di cambiamento climatico e sistemi di previsione e osservazione marino-costiera, gli amministratori locali e i decisori politici.

L’evento, organizzato dal partner croato RERA – Agenzia regionale per lo sviluppo della contea di Spalato-Dalmazia - e dal lead partner Arpae, sarà un’occasione per approfondire il tema degli impatti del cambiamento climatico sulle coste adriatiche, confrontarsi sugli strumenti di osservazione e monitoraggio a supporto della pianificazione e scambiarsi esperienze e buone pratiche per l’adattamento a scala locale.
L’obiettivo principale della conferenza è aumentare la consapevolezza dei cittadini sugli effetti dei cambiamenti climatici sulla costa adriatica e sulle azioni messe in campo e permettere agli esperti delle università, dei centri di ricerca e di formazione di dialogare con i decisori politici, i giornalisti e il pubblico.

Nel programma, articolato in diverse sessioni tematiche, sono previsti anche gli interventi di Andrea Valentini di Arpae e di Carlo Cacciamani, direttore dell'Agenzia nazionale ItaliaMeteo.

Registrati all’evento online: https://forms.gle/e6uuZ6QKzenQc3aBA

La diretta streaming sarà disponibile sulla pagina Facebook ufficiale del progetto AdriaClim

Scarica il programma dell'evento

Maggiori dettagli sull'evento

PER APPROFONDIRE

Il progetto AdriaClim, coordinato da Arpae, coinvolge 19 partner come istituti di ricerca, università, istituzioni e imprese di Italia e Croazia per sostenere lo sviluppo di piani di adattamento ai cambiamenti climatici nelle aree pilota della fascia costiera adriatica attraverso il coinvolgimento attivo di enti locali e portatori d’interesse.

AdriaClim intende potenziare la cooperazione sui sistemi di monitoraggio marino-costiero, contribuendo a incrementare la copertura geografica degli strumenti osservativi, e sviluppare modelli integrati ad alta risoluzione per migliorare la capacità di modellazione attraverso lo scambio di conoscenze ed esperienze tra Italia e Croazia.

Per ulteriori informazioni sul progetto AdriaClim: visita il sito e scarica il leaflet in lingua inglese

ultima modifica 2022-07-06T20:42:51+02:00