Cambiamento climatico, Arpae coordina il progetto europeo AdriaClim

Monitoraggi, strumenti e strategie di adattamento nell’area Adriatica
(3/7/2020)

Il 29 e 30 giugno si è tenuto, in modalità online, l'incontro di avvio del progetto AdriaClim - Strumenti di informazione, monitoraggio e gestione dei cambiamenti climatici per le strategie di adattamento nelle aree costiere dell'Adriatico.

AdriaClim è il nome del nuovo progetto strategico finanziato dal Programma di cooperazione Interreg Italia-Croazia per sostenere lo sviluppo di piani di adattamento ai cambiamenti climatici della fascia costiera. Coordinato da Arpae, AdriaClim coinvolge 19 partner e riunisce istituti di ricerca, università, istituzioni e imprese dei due paesi, Italia e Croazia. 

La prima riunione

Dopo il benvenuto del direttore generale dell'Agenzia, del responsabile del Servizio Idro-Meteo-Clima e una breve presentazione di ciascun partner di progetto, il primo giorno è stato dedicato all'introduzione di AdriaClim: la presentazione generale del progetto, le sue finalità e le tempistiche, seguita dalla descrizione delle attività tecniche (WP3, WP4 e WP5) e i risultati attesi.

Il secondo giorno, il focus ha riguardato  gli  aspetti gestionali e amministrativi (WP1) e la comunicazione (WP2). Dopo la discussione e le domande, i membri del progetto hanno formato il Comitato direttivo. I membri del Comitato hanno quindi condiviso la direzione da dare al progetto e individuato l’elenco di reti e istituzioni che si vorrebbero coinvolgere per i diversi ambiti. 

L’Agenzia pubblicherà sul sito web istituzionale gli aggiornamenti sul progetto.

Vai alla pagina dei progetti europei

ultima modifica 2021-04-15T18:40:21+02:00