Balneazione, online il report del monitoraggio regionale 2021

I risultati dei controlli effettuati nella scorsa stagione estiva
(14/12/2021)

La Regione Emilia-Romagna (DGR n.738 del 24/05/2021) ha stabilito che la stagione balneare, intesa come il periodo di tempo in cui vengono effettuati i controlli per garantire la salute dei bagnanti, è compresa tra il 29 maggio ed il 30 settembre 2021 e ha individuato 97 acque lungo la costa della Regione Emilia-Romagna.

I campionamenti programmati eseguiti da Arpae secondo il calendario fissato dalla Regione sono stati 586, dei quali 3 sono risultati non conformi. Sono stati, inoltre, eseguiti 10 campioni aggiuntivi/sostitutivi a conferma del rientro entro i limiti legislativi, ai fini della tutela della salute pubblica e della classificazione delle acque e 4 campioni straordinari richiesti dall’Azienda USL Romagna Unità Operativa Igiene e Sanità Pubblica di Ravenna.

A tutela della salute dei bagnanti gli esiti non conformi dei campioni programmati sono stati sempre gestiti dai Comuni con l’adozione di specifiche Ordinanze di divieto temporaneo di balneazione.

Per far fronte a situazioni di rischio legate a particolari condizioni meteorologiche, sempre a tutela della salute dei bagnanti, sono state emanate Ordinanze Preventive (pre-stagione) da parte dei Comuni di Cesenatico, Rimini, Riccione e Cattolica per il periodo 29 maggio - 30 settembre 2021.

La classificazione delle acque di balneazione, elaborata sui dati di monitoraggio del periodo 2018-2021 risulta di qualità “Eccellente” per 91 acque e “Buona” per 6 (DGR n.1920 del 22/11/2021).

Il monitoraggio di Ostreopsis cf. ovata e dei Cianobatteri è stato effettuato seguendo le Linee Guida previste, rispettivamente, dai Rapporti Istisan n.14/19 e 14/20, da parte della Struttura Oceanografica Daphne di Arpae e in tutti i campioni non è stata rilevata la presenza di Ostreopsis spp. e le concentrazioni di Cianobatteri sono in tutti i casi risultate inferiori al limite di 20000 cell/mL.

In tutto il territorio dell’Emilia-Romagna non esistono acque interne individuate come acque destinate alla balneazione, per cui sui fiumi e laghi della Regione  non viene effettuato il monitoraggio per la tutela della salute dei bagnanti. 

Clicca qui per scaricare il "Qualità delle acque di balneazione della Regione Emilia-Romagna - Stagione balneare 2021".

ultima modifica 2021-12-16T20:30:01+01:00