Decreto GSA - gestione servizio prevenzione e protezione antincendio

Decreto 2 settembre 2021 - Criteri gestione luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche servizio antincendio
(21/10/2021)

Il 4 ottobre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero dell’Interno del 2 settembre 2021, “Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”,  cosiddetto “Decreto GSA”.

Il Decreto, entrerà in vigore il 4 settembre 2022, a un anno dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ed è uno dei tre decreti che andranno a sostituire il Decreto ministeriale 10 marzo 1998, che attualmente definisce i criteri per la valutazione del rischio incendi nei luoghi di lavoro, le misure di prevenzione e protezione da adottare e quelle organizzative e gestionali da attuare durante il normale esercizio dell’attività e in caso di incendi.

Il DM 2 settembre 2021, che si applica alle attività che si svolgono nei luoghi di lavoro come definiti dall’art. 62 del D. Lgs. n. 81/2008, è costituito da otto articoli e da cinque allegati:

  • Gestione della sicurezza antincendio in esercizio
  • Gestione della sicurezza antincendio in emergenza
  • Corsi di formazione e aggiornamento antincendio per addetti al servizio antincendio
  • Idoneità tecnica per addetti al servizio antincendio
  • Corsi di formazione e di aggiornamento dei docenti dei corsi antincendio.

Per le attività che  si  svolgono  nei  cantieri  temporanei  o mobili di cui al Titolo IV del Decreto Legislativo n. 81/2008 e per le attività a rischio di incidente rilevante di cui al Decreto Legislativo n.105/2015 le disposizioni del presente decreto si applicano limitatamente alle prescrizioni di cui agli articoli 4 (Designazione degli addetti al servizio antincendio), 5 (Formazione ed aggiornamento degli addetti alla  prevenzione  incendi, lotta antincendio e gestione dell'emergenza)  e 6 (Requisiti dei docenti).

Inoltre il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con la Circolare DCPREV n.15472 del 19/10/21 fornisce i primi chiarimenti relativi al Decreto 2 settembre 2021. La Circolare descrive la struttura del decreto e la continuità con le attuali norme di prevenzione incendi, illustrando anche le novità introdotte rispetto alla precedente normativa.

ultima modifica 2022-07-06T13:46:07+02:00