In Toscana aperta un'altra stazione di rifornimento di biometano

Entro breve in Italia ci saranno oltre 30 stazioni di questo tipo per rifornire auto e camion
(6/3/2019)

Inaugurata a Rapolano (SI) la sesta stazione di servizio d´Italia in grado di rifornire i veicoli al 100% con biometano, ottenuto dalla frazione organica dei rifiuti urbani (FORSU). Il nuovo distributore è situato presso il raccordo Siena-Bettolle. Il settore del biometano è in rapido sviluppo, anche se ad oggi in Italia sono ancora pochi gli impianti allacciati alla rete Snam: in Emilia-Romagna (Sant’Agata Bolognese), Lombardia (a Milano, Montello e Sarmato), Calabria (Rende), Lazio (Anzio); ma già ci sarebbero una trentina di altri produttori prossimi alla connessione.

In tutta Europa, alla fine del 2016 erano operativi oltre 17000 impianti di biogas e circa 500 impianti di purificazione e upgrading del biogas a biometano. In Italia la filiera biogas negli ultimi anni sta crescendo e conta quasi 2000 impianti operativi di produzione, di cui circa 3/4 nel settore agricolo ed il restante nel settore rifiuti e fanghi di depurazione, per oltre 1400 MWe installati; in termini di produzione di biogas il nostro Paese è al quarto posto al mondo dopo Cina, Germania ed USA. In Italia, secondo le stime del Consorzio Italiano Biogas (CIB), ci sarebbe un potenziale di produzione al 2030 di circa 8 miliardi di metri cubi annui di biometano, un quantitativo addirittura superiore al fabbisogno nazionale di gas.

ultima modifica 2021-11-21T22:01:16+01:00