Incendio a Crespellano (Bo), qualità dell’aria nella norma

Interessato un grosso cumulo di cippato di legno. L'intervento di Arpae
(27/7/2020)

Domenica 26 luglio alle 07,50, Arpae è stata attivata dai Vigili del fuoco  per un incendio nel deposito di biomasse legnose Lambertini in via Bargellina 4 a Crespellano di Valsamoggia (Bo). 

I tecnici sono intervenuti immediatamente per verificare le condizioni ambientali. Sul posto erano presenti i Vigili del fuoco con numerosi automezzi. 

L´incendio ha avuto inizio verso le 6,30 e ha riguardato un grosso cumulo di cippato di legno. Si ipotizza un fenomeno di autocombustione.

Al momento dell’arrivo dei tecnici Arpae per l’ispezione, i Vigili del fuoco stavano già provvedendo a eseguire le operazioni di riduzione del cumulo, creandone alcuni più piccoli per interrompere il fronte dell’incendio, e contestualmente continuavano a irrorare con acqua. Non era più presente alcuna colonna di fumo e non si avvertivano odori particolari, ma sono stati comunque eseguiti i rilievi per verificare l’eventuale presenza di inquinanti nell’aria.

Le operazioni di rilievo sono state condotte sia all’interno della ditta sia in prossimità dell’abitazione potenzialmente più esposta, al civico 4 di via Bargellina. I parametri ricercati con le diverse strumentazioni sono stati CO (monossido di carbonio), CO2 (anidride carbonica), SO2 (anidride solforosa), H2S (acido solfidrico) e COV (composti organici volatili).

I rilievi hanno dato esito negativo, confermando la qualità dell’aria nella norma.

ultima modifica 2021-04-15T18:40:19+02:00