La qualità dell'ambiente in Emilia-Romagna. Dati 2020

Pubblicato il nuovo Annuario di Arpae con i dati ambientali regionali
(20/12/2021)

È disponibile "Dati ambientali 2020. La qualità dell'ambiente in Emilia-Romagna", diciannovesima edizione dell'annuario che raccoglie e riassume i principali dati relativi all'ambiente in regione.
"La tutela dell’ambiente e il contrasto al cambiamento climatico hanno bisogno di una base solida di conoscenza. Il Sistema delle Agenzie ambientali, con la sua competenza, la vicinanza al territorio e attraverso i suoi compiti di monitoraggio e informazione, può svolgere un ruolo centrale”, ha scritto il direttore generale di Arpae, Giuseppe Bortone, nella prefazione della pubblicazione.
“Con il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) abbiamo finalmente le risorse per accelerare la transizione ecologica e digitale del sistema produttivo, della pubblica amministrazione e della società. L’impegno comune è garantire uno sviluppo sostenibile del Paese, valorizzando i governi e territori locali, la qualità delle imprese e il contributo della scienza e delle competenze tecniche affinché le risorse siano spese bene. Arpae fa parte del Gruppo di lavoro tecnico che ha definito la nuova ‘Strategia regionale Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile’ dell’Emilia-Romagna. Per la definizione e il monitoraggio degli obiettivi è necessaria la conoscenza approfondita di molteplici temi ambientali. Da dove partiamo, in questo grande lavoro, ce lo dice anche questo 19° rapporto sulla ‘Qualità dell’ambiente in Emilia-Romagna’. Al suo interno sono presentati, in forma sintetica, i dati relativi al 2020 sull’andamento di molti temi ambientali: clima, aria, acqua, energia, rifiuti, radioattività, campi elettromagnetici, rumore, suolo, aree protette, biodiversità. È un altro contributo dell’Agenzia, che va ad arricchire il grande ventaglio d'informazione che mettiamo come sempre a disposizione di tutti”.

Per approfondire:

ultima modifica 2022-03-17T21:56:56+02:00