Decreto Controlli - criteri manutenzione sistemi antincendio

DM 1 settembre 2021 - Criteri generali per controllo e manutenzione degli impianti, attrezzature e altri sistemi di sicurezza antincendio
(21/10/2021)

Il Decreto del Ministero dell’Interno 1 settembre 2021, pubblicato  in Gazzetta Ufficiale n. 230 del 25 settembre 2021, relativo ai criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, in base a quanto previsto dell’art. 46 comma 3 lettera a) punto 3 del Decreto Legislativo 81/2008 (Testo Unico Salute e Sicurezza), entrerà in vigore dal 25 settembre 2022Il decreto è costituito da un articolato normativo e da due allegati:

  • Allegato I - Criteri generali per manutenzione, controllo periodico e sorveglianza impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio
  • Allegato II - Qualificazione dei manutentori di impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio

E’ uno dei tre decreti che andranno a sostituire il Decreto ministeriale 10 marzo 1998, che attualmente definisce i criteri per la valutazione del rischio incendi nei luoghi di lavoro, le misure di prevenzione e protezione da adottare e quelle organizzative e gestionali da attuare durante il normale esercizio dell’attività e in caso di incendi.

Inoltre il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con la Circolare DCPREV n.14804 del 6 ottobre 2021 fornisce i primi chiarimenti sul DM 1 settembre 2021, in particolare sulla formazione dei tecnici manutentori e sulle regole nel periodo transitorio in attesa dell’entrata in vigore del nuovo decreto per coloro che svolgono già l’attività di manutentori. Al fine di garantire l’uniforme applicazione del decreto a livello nazionale è istituito anche un Osservatorio sulle procedure di qualificazione dei manutentori antincendio.

ultima modifica 2022-03-17T21:46:06+02:00