Rapporto dell'evento dal 27 al 28 novembre 2021

Nevicate modeste sopra i 1000 m e deboli a quote collinari interessano l'Appennino emiliano-romagnolo.
(6/12/2021)

La discesa di una saccatura di origine polare sull’Europa sud-occidentale favorisce la formazione di un minimo depressionario sul nord Italia. L’interazione tra le correnti umide richiamate dall’Africa settentrionale con la massa d’aria fredda sulla Regione determina la formazione di sistemi di precipitazione anche a carattere nevoso fino a quote collinari.

rapporto_meteo_20211127-28

ultima modifica 2021-12-06T20:30:13+01:00
Hanno contribuito: STEFANO COSTA