Rientra l'allerta smog, misure emergenziali solo a Piacenza

Rientra l'allerta in tutti i comuni PAIR della regione ad eccezione di Piacenza dove le misure restano in vigore fino a giovedì 28 compreso
(25/2/2019)

Sono confermate fino a giovedì 28 febbraio le misure emergenziali a Piacenza. Da martedì 26 febbraio rientrano le misure emergenziali in tutti i comuni aderenti al PAIR della regione Emilia-Romagna. 

Situazione
Rientrano le misure emergenziali in tutti i comuni PAIR della regione che erano in allerta smog dal 19 febbraio (ad eccezione di Forlì e Cesena, dove l’allerta era scattata il 22 febbraio). Solo a Piacenza non si sono verificate le condizioni per il rientro dall’allerta (2 giorni consecutivi di rientro nei limiti di legge di 50ug/m3 della concentrazione giornaliera massima del PM10) e sono quindi confermate le misure emergenziali.
Dopo 7 giorni di allerta, quindi dal 26 febbraio tutti i comuni PAIR della regione torneranno alle misure ordinarie di limitazione della circolazione. A Piacenza le misure emergenziali restano in vigore fino al prossimo giorno di controllo, giovedì 28 compreso.

Le misure emergenziali
Le misure emergenziali previste a livello regionale prevedono l’estensione dei limiti alla circolazione anche ai veicoli DIESEL EURO 4 (nelle aree delimitate dai Comuni - vedi le ordinanze dei Comuni di interesse). I limiti alla circolazione nei centri urbani per i veicoli più inquinanti restano validi, inoltre, tutti i giorni - compresi il sabato e la domenica - dalle 8,30 alle 18,30. 

Sono inoltre previste ulteriori misure (vai all’infografica):

divieto di uso di biomasse per il riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) con classe di prestazione emissiva inferiore a 4 stelle
abbassamento del riscaldamento fino ad un massimo di 19°C nelle abitaizioni e 17°C nei luoghi che ospitano attività produttive e artigianali
divieto di combustione all’aperto (residui vegetali, falò, barbecue, fuochi d’artificio ecc...)
divieto di sosta con motore accso per tutti i veicoli
potenziamento dei controlli sulla circolazione dei veicoli nei centri urbani e sulle altre misure
divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tenciche ecosostenibili
Verifica le misure previste nel testo dell’Ordinanza del Comune di interesse.

Le concentrazioni di PM10 negli ultimi 14 giorni

Il bollettino Liberiamolaria del 25 febbraio 2019

ultima modifica 2022-03-17T21:40:19+02:00