Salute e ambiente, una summer school dell’Università di Bologna

Dal 14 al 18 giugno 2021, in collaborazione con Arpae e Rias
(14/4/2021)

L'esposizione ambientale a potenziali sostanze tossiche può avvenire ogni giorno attraverso l'aria, il suolo o l'acqua contaminata. La ricerca attuale si concentra sui rischi ambientali, riconducibili ad agenti  chimici, biologici e fisici, nei luoghi di lavoro e nella catena alimentare. I metodi di indagine e la valutazione dei potenziali rischi per la salute hanno fatto sensibili passi avanti negli ultimi anni.

L’Università di Bologna (sede di Ravenna), in collaborazione con Arpae e Rete Italiana Ambiente Salute organizza la summer school “Environmental Health” sul tema del rischio da esposizione ambientale a sostanze tossiche. 

Il corso è rivolto a laureati triennali e magistrali con una valida formazione in biologia, scienze biomediche, scienze ambientali, statistica e interesse in tossicologia, epidemiologia, salute ambientale e buona conoscenza della lingua inglese. 

Un percorso online di cinque giorni, dal 14 al 18 giugno 2021, nei quali gli studenti acquisiranno competenze sugli aspetti di ambiente e salute, strettamente interconnessi.

Il percorso approfondisce i diversi approcci in uso per la valutazione del rischio da esposizione, oltre a focus specifici dedicati alla tossicologia e all’epidemiologia ambientale. Previste lezioni e sessioni pratiche, di livello intermedio e avanzato.

Le iscrizioni devono essere presentate entro il 4 maggio 2021

Vai al programma

Per avere maggiori informazioni form@fondazioneflaminia.it

Bando di ammissione

PER APPROFONDIRE
Vai al n. 1/2021 di Ecoscienza, la rivista di Arpae, che ha dedicato un ampio servizio di approfondimento sui temi di ambiente e salute in Italia. 

ultima modifica 2021-04-19T15:06:01+02:00