Superare i sussidi dannosi per l’ambiente. Online Ecoscienza 6/2020

Dalle ricognizioni alle proposte per orientare i sussidi alla sostenibilità
(17/2/2021)

Al centro del nuovo numero della rivista di Arpae Emilia-Romagna il superamento dei sussidi dannosi per l’ambiente per favorire un’economia più sostenibile. In questo numero parliamo anche di controllo e prevenzione dei cattivi odori e di un progetto per un osservatorio ecologico dell’Adriatico, oltre a ospitare un editoriale dell’assessora all’ambiente della Regione Emilia-Romagna su sostenibilità e misure per la qualità dell’aria.

Superare i sussidi dannosi per l’ambiente
Politiche fiscali ed economiche per la sostenibilità ambientale

Ridurre l’inquinamento e l’uso di risorse naturali, contrastare i cambiamenti climatici: sono questi gli obiettivi principali delle politiche europee e nazionali in campo ambientale. Tra i mezzi per raggiungere tali scopi, c’è il superamento dei sussidi dannosi per l’ambiente, censiti in un Catalogo curato dal Ministero dell’ambiente. 

Nel servizio, un primo sguardo su quali azioni siano necessarie per perseguire il percorso di decarbonizzazione e individuare i passaggi per abolire i sussidi ai combustibili fossili, verso una riforma fiscale ecologica.

Molestie  olfattive, un problema complesso
Gestione, prevenzione e monitoraggio degli odori, quali prospettive

Il tema del controllo delle fonti di cattivo odore è molto complesso e coinvolge diversi aspetti. La percezione dell’odore è soggettiva e non necessariamente le emissioni odorigene sono tossiche per l’uomo. Nel servizio sono illustrati alcuni casi studio sulla gestione degli inconvenienti per odori sul territorio nazionale, in un’ottica di sinergia tra prevenzione e controllo delle molestie olfattive come strategia utile agli enti chiamati alla risoluzione del problema.

Nell’editoriale a firma di Irene Priolo, assessora regionale all’Ambiente, le politiche della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Patto per il lavoro e per il clima e le nuove misure per la qualità dell’aria.

Tra gli altri argomenti di attualità: i dati sulla qualità dell’aria nel 2020 del Sistema nazionale protezione ambiente e un osservatorio ecologico integrato per l’Adriatico.

Altre novità nelle rubriche Legislazione news, Osservatorio ecoreati, Libri.

Vai a Ecoscienza 6/2020, versione sfogliabile 
Scarica Ecoscienza 6/2020 (pdf)
Vai a Ecoscienza hp

ultima modifica 2021-04-15T18:40:13+02:00