Monitoraggio ambientale

Arpae gestisce 8 sistemi di monitoraggio e valutazione dello stato dell’ambiente, costituiti da oltre 20 reti di sorveglianza in continuo: campi elettromagnetici, radioattività ambientale, qualità dell’aria e delle acque superficiali, sotterranee, di transizione e marino-costiere, subsidenza, costa, monitoraggio idrometeorologico. Attraverso strumentazione automatica, misure manuali e campagne specifiche vengono acquisiti dati e indicatori per analizzare e valutare lo stato dell’ambiente in Emilia-Romagna.
Arpae ha adottato un sistema di gestione della qualità, sulla base della norma UNI EN ISO 9001:2015: la rete di monitoraggio della qualità dell’aria e le misure di portata liquida dei corsi d´acqua sono in qualità.

Si rimanda alle sezioni tematiche per consultare le diverse reti di monitoraggio ambientale.

ultima modifica 2020-11-27T22:01:27+01:00
Approfondimenti