Balneazione, campionamento programmato del 20 settembre

Due non conformità rilevate su pre-allerta del laboratorio
(21/9/2021)

Il giorno 20 settembre 2021 sono stati effettuati i prelievi nelle acque di balneazione lungo la costa emiliano-romagnola, come previsto dal calendario programmato stabilito dalla Regione Emilia-Romagna.

Una prima lettura delle analisi ha permesso di evidenziare, in data 21/09/2021, il superamento dei limiti normativi in corrispondenza delle acque di balneazione denominate “Milano Marittima - 100 metri Nord Porto Canale di Cervia” [BWID IT008039007003] e “Cervia - 50 metri Sud Marina di Cervia” [BWID IT008039007004]. In corrispondenza di tali acque di balneazione è già stato disposto il divieto temporaneo di balneazione da ordinanza sindacale, visualizzabile nel sito web sia in home page che nelle pagine di dettaglio delle acque raggiungibili dalla mappa interattiva. Sono in corso i campionamenti aggiuntivi volti a verificare il rientro nei limiti di legge.

Il sito web verrà costantemente aggiornato e gli esiti analitici dei prelievi saranno consultabili accedendo ai singoli punti di monitoraggio attraverso la mappa dati interattiva, mano a mano che saranno disponibili da parte del Laboratorio della Struttura Oceanografica Daphne.

È inoltre stato pubblicato l'ultimo bollettino informativo, disponibile in formato pdf cliccando qui oppure accedendo direttamente alla sezione Bollettini stagionali del sito web. Il bollettino verrà aggiornato nei prossimi giorni con gli esiti analitici dei campioni aggiuntivi eseguiti in corrispondenza delle acque risultate fuori norma.

ultima modifica 2021-09-30T15:23:57+02:00