"Conoscere per ridurre il Rischio Sismico", una proposta didattica

Giornate di formazione per insegnanti ed educatori, nell'ambito del Festival della Cultura Tecnica 2021. Primo appuntamento il 21 ottobre
(13/10/2021)

Sarà l’Istruzione di Qualità, Goal 4 dell’Agenda 2030, il focus del Festival della Cultura Tecnica 2021 - Edizione Metropolitana di Bologna, in programma dal 20 ottobre al 16 dicembre, un’edizione che si propone quindi di sottolineare il ruolo fondamentale che la scuola e il sistema dell’istruzione possono e devono svolgere per la costruzione di una società più equa ed inclusiva.

In tal senso si inserisce l’iniziativa "Conoscere per ridurre il rischio sismico. Diffondere la conoscenza del rischio sismico nell’ambito dell’insegnamento trasversale di educazione civica (legge n. 92/2019)”, organizzata dalla rete interregionale RESISM e dall'Istituto capofila I.I.S. Aldini Valeriani, in accordo con la Rete di Educazione alla Sostenibilità RES coordinata da Arpae Emilia-Romagna e con l’Ufficio Scolastico Regionale USR Basilicata.

Qui la lettera di invito all'evento e la locandina della giornata.

L’evento è rivolto in particolare a dirigenti scolastici, insegnanti, CEAS e operatori sul territorio delle aree educazione e formazione interessati a utilizzare le attrezzature laboratoriali che verranno mostrate e illustrate sia nella loro funzionalità didattica sia come nuovi prototipi in corso di costruzione. 

Il primo incontro si terrà il 21 ottobre, alle 15, presso l'Istituto di Istruzione Superiore Aldini Valeriani di Bologna; seguiranno repliche nelle giornate dell'11 novembre e del 2 dicembre 2021. 

La giornata si svolgerà in presenza, fino ad un massimo di 70 partecipanti, ma si potrà partecipare anche online.  Per l’iscrizione (e in caso di partecipazione online per ricevere il link) inviate una mail all’indirizzo resism@avbo.it, indicando nome e cognome, ente di appartenenza, e-mail e data di interesse.

 

Per approfondire

ultima modifica 2021-10-15T08:30:47+02:00