L’educazione alla sostenibilità a scuola

Nel forlivese e nel modenese, le nuove proposte didattiche per l’anno scolastico 2021/2022
(11/10/2021)

La scuola intesa come luogo di apprendimento ma anche come luogo di acquisizione di buone pratiche, a 360 gradi e nel rispetto dell’ambiente. Proprio per collaborare alla diffusione degli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda ONU 2030 nuove proposte didattiche sono state presentate da alcuni Ceas alle scuole del territorio di ogni ordine e grado.

Il Ceas La Raganella ha progettato nuove proposte per il periodo settembre-dicembre 2021, puntando anche sulla formazione degli insegnanti. Tutte le richieste pervenute sono già state accolte (qui l’elenco) e i nuovi progetti didattici affrontano principalmente tre tematiche: l’outdoor education, la tutela della biodiversità (grazie al progetto Life Falkon) e la mobilità sostenibile.

Il Ceas Multicentro Area Urbana per la Sostenibilità e l’Educazione Ambientale del Comune di Forlì (MAUSE) mette a disposizione un nuovo Catalogo dell’Offerta Formativa per l'anno scolastico 2021/2022, nel quale sono inseriti anche i progetti di Arpae, con l’obiettivo di educare i più giovani ad abitare il mondo in modo diverso e a ragionare sul lungo periodo, ponendo maggiore attenzione ai temi ambientali, alla sostenibilità delle nostre economie e dei nostri stili di vita e progettando nuovi mestieri che sappiano guardare al futuro rispettando ciò che ci circonda.

Il catalogo, contenente un ampio ventaglio di idee per l'educazione alla sostenibilità, è organizzato in 4 macroaree: Uso delle risorse; Biodiversità; Cittadinanza attiva/Bene comune e Mobilità sostenibile. All’interno delle aree tematiche sono sviluppati diversi temi specifici (rifiuti, energia, acqua, cambiamento climatico, spreco alimentare,  ecosistemi, flora e fauna, beni comuni, legalità, protezione civile, sani stili di vita, mobilità sostenibile) che si articolano non solo in attività didattiche ma anche in laboratori, visite didattiche e toolkit. 

I laboratori e le attività sono soggetti ad esaurimento posti. La data di scadenza delle iscrizioni è fissata per il 31 ottobre; entro tale data, i docenti interessati potranno prenotare cliccando sui link d’iscrizione in fondo alle singole schede progettuali.  

 

Per approfondire: 

ultima modifica 2021-10-11T14:35:13+02:00