Ozono, aumento della concentrazione al livello del suolo

Aggiornamenti e tendenze per i prossimi giorni
(16/8/2021)

La perdurante ondata di calore che sta interessando l’Italia è associata a un aumento della concentrazione di Ozono al livello del suolo. A partire dall’11 agosto l’inquinante ha superato, in alcune stazioni della regione, la cosiddetta “soglia di informazione” (media oraria > 180 microg/m3). I superamenti si sono verificati principalmente a Piacenza e nelle zone pianura e di collina del bolognese. La tendenza per i prossimi giorni è di una attenuazione a causa dell’arrivo di correnti più miti provenienti da nord-ovest che porteranno un deciso abbassamento delle temperature e anche delle concentrazioni di Ozono. La rimonta del campo di alta pressione subtropicale riporterà condizioni di stabilità, accompagnate da un nuovo aumento di temperatura su valori superiori alla media nel prossimo fine settimana, con probabile aumento anche dei valori di Ozono.

Aggiornamenti e approfondimenti sul sito di Arpae:

- Qualità dell'ariaprevisioni e situazione riassuntiva Ozono
- Previsioni meteorologiche
- Rischio Calore

ultima modifica 2021-08-24T10:08:34+02:00