Rapporto dell'evento del 26 settembre 2021

Strutture temporalesche organizzate interessano la regione con precipitazioni intense anche a carattere grandinigeno.
(11/10/2021)

La discesa di una profonda saccatura di origine polare determina l’infiltrazione di aria fredda e secca sull’Italia centro-settentrionale, interessata da correnti calde e umide sud-occidentali. La conseguente forte instabilità atmosferica favorisce la formazione di strutture temporalesche organizzate e persistenti, responsabili di abbondanti e intense precipitazioni, anche a carattere grandinigeno.

Numerosi allagamenti localizzati di zone depresse, strade e sottopassi hanno richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, soprattutto nel Bolognese, mentre sull’Appennino locali cadute massi e smottamenti hanno interessato la viabilità.

Rapporto del 26 settembre 2021

ultima modifica 2021-10-13T16:39:56+02:00
Hanno contribuito: rforaci, STEFANO COSTA