Ravenna, via al Forum locale Agenda 2030

Primo di un serie di percorsi, coordinati da Arpae con l’apporto dei Ceas, che declinano la strategia regionale ai livelli territoriali
(20/9/2021)

Taglio del nastro, il 23 settembre, per il Forum locale Agenda 2030 di Ravenna, il percorso partecipato promosso dal Ceas Multicentro del Comune e dal Ceas Polo Adriatico, a supporto della strategia della Regione Emilia Romagna per lo sviluppo sostenibile.
L'incontro di presentazione del percorso sarà online - questo il programma dell'evento di apertura - mentre gli appuntamenti successivi, due workshop tematici- il 14 e 21 ottobre- e il Forum pubblico conclusivo di presentazione dei risultati- il 5 novembre- si svolgeranno in presenza.

Il percorso mira a promuovere e divulgare la conoscenza dell'Agenda 2030 Onu e di 3 dei 17 goal, verso specifici attori e stakeholder appartenenti alla comunità locale del territorio del Comune di Ravenna. In particolare, imprese turistiche (gestori di stabilimenti balneari, ristoratori, albergatori, guide turistiche ecc.), volontariato culturale e ambientale, associazioni sportive e di promozione turistica, ricercatori e specialisti delle scienze ambientali e a coloro che a vario titolo si occupano di programmi e progetti di tutela ambientale e promozione dello sviluppo sostenibile. 
Il  forum avrà come principale obiettivo quello di fare emergere azioni pratiche sul territorio già in linea con alcuni goal dell'Agenda 2030 Onu e stimolare nuove idee e azioni di miglioramento in attuazione degli stessi. Fra i risultati attesi vi è la redazione di un piano di azione locale rispetto agli obiettivi di sviluppo sostenibile e dei goal 8,12 e 14 dell'Agenda 2030 Onu e precisamente:
  • incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti. (goal 8);
  • garantire modelli sostenibili di sviluppo e consumo (goal 12);
  • conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile (goal 14).

Per partecipare

Per partecipare occorre inviare una mail di interesse all'indirizzo prenotazioni_ceasra21@comune.ra.it compilando e allegando il form di adesione (questa l'informativa privacy). Coloro che invieranno richiesta di partecipazione riceveranno con uno o due giorni di anticipo il link per accedere al Forum online del 23 settembre.
Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare il Ceas ai numeri 0544 482294 - 482853.
L'iniziativa è rivolta a soggetti operanti nell'area del Comune di Ravenna.

I Forum locali Agenda 2030

Il forum scaturisce dal progetto “Stakeholder engagement – Forum locale Agenda 2030 per l’attuazione della strategia regionale di sviluppo sostenibile“, realizzato in collaborazione dal Ctr Educazione alla sostenibilità di Arpae e dal Cercis dell'Università di Ferrara.
Il progetto, mediante un ciclo di webinar e incontri di project work, ha accompagnato 9 Ceas - uno per provincia- nell'organizzazione di altrettanti forum locali, con il contributo di esperti in materia di metodologie partecipative e coinvolgimento di stakeholder locali, co-progettazione e realizzazione di forum partecipativi.

Ravenna rappresenta la prima di queste esperienze organizzate dai Ceas, ciascuna delle quali sarà realizzata nel rispettivo territorio di riferimento e con le proprie specificità in termini di goal e attori locali interessati. Il coordinamento complessivo, volto a declinare in modo omogeneo ed efficace la strategia regionale sull'Agenda 2030 nelle diverse realtà territoriali, è a cura di Arpae, Centro Tematico Regionale Educazione alla Sostenibilità.


Per approfondire

Il Patto per il lavoro e per il clima della Regione Emilia-Romagna

L'Agenda 2030 della Regione Emilia-Romagna

I Quaderni Agenda 2030 del Ctr Educazione alla sostenibilità 

Forum di Agenda 2030 locali

ultima modifica 2021-09-28T16:49:56+02:00