Settimana di educazione alla sostenibilità, a novembre l’edizione 2022

Energia ed alimentazione al centro della manifestazione UNESCO per l’Agenda 2030. Tempi e modi per aderire
(18/7/2022)

“Autonomia energetica e alimentare, Una strada per la pace e la giustizia climatica”. Questo il tema scelto da CNESA2030 (Comitato Nazionale per l'Educazione alla Sostenibilità  Agenda 2030), per l’edizione 2022 della “Settimana di educazione alla sostenibilità”, in programma dal 21 al 27 novembre
Come ogni anno, la manifestazione si propone di diffondere conoscenze e comportamenti virtuosi a supporto della strategia 2030, cui possono partecipare tutti gli enti e le organizzazioni impegnati a diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile (istituzioni, enti locali, scuole, università, terzo settore, parchi, imprese, etc).

Modalità e termini di partecipazione
Le adesioni sono da inviare entro e non oltre il 14 novembre.
Come riportato sul sito di CNESA, occorre


Rete UNESCO e rete RES
CNESA2030 è un’associazione per la Commissione Nazionale UNESCO Italia ONLUS, e ogni anno organizza e coordina la settimana per l’Educazione alla sostenibilità. L'Emilia-Romagna, con la Rete di Educazione alla Sostenibilità, è da sedici anni impegnata nella rete nazionale promossa dall'UNESCO: Paolo Tamburini, responsabile Arpae del CTR, contribuisce al Comitato Scientifico UNESCO, mentre la Rete dà concretezza e continuità mediante l'attuazione dei programmi iNFEAS con i CEAS presenti nei territori. Tutto ciò, oggi, in misura ancora maggiore, attraverso le iniziative in corso a supporto della strategia 2030 e in adesione agli SDGs.

Tutti gli aggiornamenti sull'iniziativa saranno disponibili nella sezione web del CTR Educazione alla Sostenibilità del portale di Arpae o sul sito del CNESA.

        

Per approfondire

CNESA2030
Sito web dell’associazione

ultima modifica 2022-07-26T20:30:12+02:00