Cos'è il 5G

Il 5G è il nuovo sistema di trasmissione per la telefonia mobile che fa riferimento alle tecnologie e agli standard di quinta generazione e che sta superando quelli precedenti come ad esempio il 4G.
Rispetto agli attuali sistemi (GSM, DCS, UMTS e LTE), il 5G permette elevata velocità di trasmissione e tempi di reazione della rete molto ridotti, caratteristiche che consentono un aumento e un miglioramento dei servizi e delle prestazioni. Questa migliore efficienza (maggiore velocità, minore tempo di latenza, possibilità di connettere moltissimi dispositivi, ecc.) è ottenuta grazie a particolari tipologie di antenne intelligenti (smart antennas) e al modo di codificare le informazioni nel segnale elettromagnetico.

Dal punto di vista tecnologico cambia la modalità di trasmissione, non più “statica” in una determinata area, ma centrata sull’utente o meglio sul dispositivo: le nuove antenne consentono di ottenere fasci di emissione “dinamici” nel tempo e nello spazio.

Le frequenze assegnate al servizio 5G sono individuate nelle 3 bande: 700 MHz, 3700 MHz e 26 GHz.
Tuttavia, attraverso l'implementazione della tecnologia definita DSS (Dynamic Shared Spectrum), il servizio 5G può essere condiviso con il sistema 4G, in base alle necessità degli utenti.

Approfondimenti

  1. Dettaglio su frequenze di funzionamento del 5G: loro principali caratteristiche ed utilizzi
  2. Quali sono i principali elementi tecnologici innovativi del 5G
  3. Come funzionano le ‘smart antennas’ del 5G
  4. Quali sono le analogie e le principali differenze tra 5G e 4G
ultima modifica 2021-05-31T11:59:50+02:00