Informazioni sanitarie sul rischio calore

Le ondate di calore possono avere effetti sulla salute, anche gravi. Il disagio bioclimatico è più specifico e riguarda in particolare una categoria di persone considerate più fragili all'esposizione al calore.

Effetti sulla salute
La risposta dell'organismo umano all'innalzamento della temperatura avviene mediante l'attivazione di diversi meccanismi quali:
- la dilatazione dei vasi periferici e l'aumento del flusso sanguigno cutaneo in modo da incrementare e rendere più efficiente la dispersione di calore
- la sudorazione e quindi l'evaporazione dell'acqua prodotta dalle ghiandole sudoripare che ricoprono la superficie cutanea
- l'aumento della frequenza respiratoria in quanto l'aria espirata è più calda di quella inspirata e contiene vapore acqueo che disperde il calore interno.

Quando questi meccanismi sono inefficienti o insufficienti a un'adeguata dispersione del calore - vuoi per intensità dell'esposizione vuoi per limitazioni indotte da stati patologici preesistenti - si manifestano i danni alla salute prodotti dall'eccesso di calore. I danni possono essere:
- diretti, colpo di sole, colpo di calore, collasso da calore, crampi
- indiretti, aggravamento delle condizioni patologiche preesistenti che porta a un aumento della mortalità generale e per cause specifiche.

Consulta le informazioni sanitarie per comprendere come il calore può agire sulla salute

Verifica chi sono le persone fragili

ultima modifica 2020-11-27T23:29:16+02:00