Cosa fa Arpae

La Struttura IdroMeteoClima di Arpae svolge il monitoraggio della siccità in Emilia-Romagna e supporta il tempestivo preannuncio delle condizioni di crisi idrica, fornendo elementi per una accurata valutazione del rischio di siccità ed in ultima istanza di desertificazione.

Un gruppo di redazione interdisciplinare, che raccoglie le professionalità a livello regionale direttamente o indirettamente coinvolte nel fenomeno, indirizza lo sviluppo del sito web, mentre settimanalmente le informazioni sono gestite da esperti delle diverse aree di Arpae.

I bollettini e gli indici pubblicati sostengono la scelta appropriata degli interventi atti a ridurre la vulnerabilità alla siccità dei sistemi di approvvigionamento idrico e a mitigare gli impatti dei fenomeni di siccità, accrescendo la percezione del fenomeno nell'opinione pubblica e favorendo l'adozione di criteri condivisi nella gestione delle acque in condizioni di anomala scarsità idrica.

Le principali attività svolte per l’aggiornamento e sviluppo del sito sono:

  • coordinamento delle professionalità necessarie per le diverse emergenze siccitose (idrologica, agricola, ecc.);
  • produzione di bollettini sulla siccità regionale e sulle macroaree di pertinenza di accadimento dei fenomeni siccitosi, a cadenza mensile, quindicinale o settimanale in relazione alla frequenza ed intensità degli eventi siccitosi;
  • aggiornamento degli indicatori di siccità meteorologica, idrologia ed agrometeorologica;
  • aggiornamento e sviluppo dei tematismi, documenti, articoli e progetti riguardanti la siccità e la desertificazione, in relazione alle iniziative regionali e alle nuove normative sul tema della gestione e lotta alla siccità;
  • miglioramento dell’aspetto grafico del sito per una più efficace consultazione.
ultima modifica 2020-11-27T19:55:04+02:00
Hanno contribuito: gantolini, gvillani