Ti trovi in : Arpae /

Ecoscienza 5/2019

In questo numero:

Ecoscienza 4/2019

ECONOMIA CIRCOLARE, PRIMATO DA RAFFORZARE
L’Italia tra grandi potenzialità e necessità di strategia integrata

Dall’approvazione a Strasburgo del pacchetto sull’economia circolare nell’aprile 2018, molto è stato fatto, ma molto rimane ancora da fare. L’Italia vanta il primato fra le prime 5 economie europee, ma sta perdendo terreno. Occorre mettere a sistema competenze e strumenti, con un approccio integrato e multidisciplinare che rientri in una strategia complessiva e di lungo periodo. La recente approvazione delle nuove norme sull’end of waste è un primo elemento che va nella direzione di dare slancio al riciclo e all’utilizzo delle materie prime seconde.

ECO VOLONTARIATO IN EMILIA-ROMAGNA
Gev, 30 anni di servizio ambientale

A partire dal 1980, alcune Regioni hanno istituito i primi Servizi regionali di vigilanza ecologica volontaria. In settembre la Federazione regionale delle Guardie ecologiche volontarie dell´Emilia-Romagna ha festeggiato il trentennale.

Tra gli altri argomenti trattati: l’accreditamento per la preparazione di Proficiency test del Laboratorio multisito Arpae Sede secondaria di Ferrara, i risultati di un’indagine di Ref Ricerche sulla consapevolezza degli italiani sul tema acqua e clima, l’intervista a Giovanni Anceschi presidente di Art-ER, l’educazione sostenibile nel Programma Infeas 2020-2022, approvato dall’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna lo scorso 1° ottobre 2019.

Altre novità nelle rubriche Legislazione news, Osservatorio ecoreati, Libri, Eventi



"Sono molto ottimista, perché quando guardi ai numeri, all´economia che ci sta dietro, ha senso passare a un´economia circolare. C´è più valore in un´economia circolare che in un´economia lineare." Ellen MacArthur

Vai a Ecoscienza 5/2019, versione sfogliabile  

Scarica Ecoscienza 5/2019

Economia circolare

Economia circolare, primato da rafforzare
Redazione Ecoscienza

Economia circolare e sostenibilità per l´Italia
Redazione Ecoscienza

Rapporto della Commissione europea
Redazione Ecoscienza

Rapporto dell´Agenzia europea dell´ambiente (EEA)
Redazione Ecoscienza

L´economia circolare conviene?
Antonio Massarutto

Le performance italiane, un bilancio in chiaroscuro
Stefano Leoni

Un´agenzia tecnica per chiudere il cerchio
Claudia Brunori

L´importanza della finanza sostenibile
Federica Casarsa

Interazioni pubblico-privato per una circolarità globale
Alberto Battistelli, Enrico Brugnoli

End of waste, luci e ombre della recente riforma
Giuseppe Bortone, Giovanni Fantini

Il decalogo di Legambiente per l´economia circolare
Stefano Ciafani

Il ruolo dell´industria e il primato italiano nella Ue
Marco Ravazzolo

Con la bioeconomia focus su territori e risorse
Giulia Gregori

Dismeco, cultura ambientale nel trattamento Raee
Claudio Tedeschi

Artigiani e piccole imprese puntano alla green economy
Giorgio Merletti

La filiera del riciclo passa dagli imballaggi
Giorgio Quagliulo

Raee, cosa è cambiato dall´agosto 2018
Fabrizio Longoni

Innovazione e circolarità negli acquisti verdi della PA
Federica Focaccia

Il sostegno regionale all´economia circolare
Alessandro Bazzani, Vito Belladonna

La cooperazione sociale favorisce il riutilizzo
Marina Fornasier, Mathieu Rama

Rapporto della Ellen MacArthur Foundation
Redazione Ecoscienza

Proteine microbiche da acque reflue, un´analisi Lca
Valentina Pusateri

Guardie ecologiche volontarie

Attualità

Educazione alla sostenibilità
Paolo Tamburini

Art-Er, le opportunità dalla fusione di Ervet e Aster
Intervista a cura di Daniela Raffaelli

Arpae accreditata per produrre proficiency test
Alessandro Tieghi, Angela Carioli, Diego Tamoni, Marco Morelli

Clima e acqua, gli italiani tra impegno e aspettative
Andrea Ballabio, Donato Berardi, Michele Tettamanzi

Qualità dell´aria, al via Cleanair@school
Redazione Ecoscienza

Rubriche

Legislazione news

Osservatorio ecoreati

Libri

Eventi

Allineamento Verticale