Leggere i dati e farne buon uso

Arpae amplia i suoi interlocutori rivolgendosi al target Scuola e cittadinanza attiva attraverso i suoi canali web e social dedicati all'educazione ambientale, avviando ad un nuovo utilizzo i suoi prodotti di reporting.

LOGO_Leggere i dati e farne buon uso.jpg

Le Agenzie per l’Ambiente sono un punto di riferimento imprescindibile per conoscere l’ambiente e per impostare politiche di tutela e di sviluppo sostenibile. Producono sistematicamente monitoraggidati e informazioni ambientali che oggi non possono più essere rivolti ai soli addetti ai lavori ma devono raggiungere tutta la cittadinanza.

Il rigore scientifico può e deve progredire insieme a semplicità, chiarezza, coinvolgimento. E per sviluppare questa strategia nasce all’interno di Arpae un laboratorio di innovazione che vede la partecipazione di diverse aree di azione, aperto al contributo esterno di scuole ed educatori, comunicatori e data journalist, per attivare un percorso sperimentale e partecipativo, di modellizzazione, alfabetizzazione e disseminazione.

L’invito per tutti è quello di appropriarsi di questi strumenti a scuola, nelle organizzazioni professionali e civiche e nelle imprese… in modo tale da essere informati e consapevoli  dei limiti e delle possibilità dei nostri sistemi ambientali, sociali ed economici. E di contribuire a costruire gli scenari sostenibili possibili.

I dati ambientali verranno in tal modo messi a disposizione dapprima in forma grafico-divulgativa (vedi infografiche matrici ambientali) per l’utilizzo nei processi educativi e poi in forma open per incoraggiare il loro utilizzo nelle forme partecipative della cittadinanza attiva e delle professioni di nuova generazione digitale (es. data journalist, hacker civici, ecc.).

Il processo e l’azione che si intende sviluppare punta dunque a collegare e migliorare queste tre competenze:

  1. Leggere i dati: come interpretarli, contestualizzarli, compararli, rielaborarli e gestirli
  2. Comunicarli: come renderli più fruibili con infografiche, visual data, nuovi media e linguaggi
  3. Farne buon uso: come facilitare nuovi comportamenti con metodi e strumenti educativi, formativi e partecipativi, l’empowerment sociale di singoli e comunità, migliorare le politiche e prevenire i rischi.

I #Lunedati

Le infografiche protagoniste della rubrica social di Educazione alla Sostenibilità


A scuola di dati ambientali

Imparare a interpretarli, contestualizzarli, compararli, rielaborarli e gestirli


Infografiche matrici ambientali

ARIA

MARE

RUMORE

ECONOMIA CIRCOLARE


Per approfondire

A CHI RIVOLGERSI (referenti del progetto) 

Roberto Mallegni – rmallegni@arpae.it – Arpae Direzione Tecnica, Unità Reportistica Ambientale
Caterina Nucciotti – cnucciotti@arpae.it – Arpae Direzione Tecnica, Unità Reportistica Ambientale
Francesco Malucellifmalucelli@arpae.it – CTR Educazione alla sostenibilità Arpae
Davide Medici - dmedici@arpae.it - CTR Educazione alla sostenibilità Arpae
ultima modifica 2021-07-05T09:36:23+02:00