I radar meteorologici in Emilia-Romagna

Arpae dispone di due radar doppler e polarimetrici, collocati presso la base meteorologica Giorgio Fea a San Pietro Capofiume (BO) e nello spazio adiacente al Museo Cervi a Gattatico (RE). Questo posizionamento permette di monitorare l’intero territorio regionale.

Con i radar Arpae monitora le precipitazioni in atto sulla regione e fornisce una previsione a brevissimo termine delle medesime, attività fondamentali per dare supporto alla Protezione Civile.

Oltre che per il monitoraggio in tempo reale, i dati radar sono utilizzati anche per la reportistica post evento e per attività di ricerca e sviluppo.

Per saperne di più:

ultima modifica 2020-12-18T16:33:36+02:00