Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Bologna / Dati e report / Report ambientali a Bologna /

Osservatorio chimico/microbiologico degli alimenti al consumo: report 2000

Elaborazione dei risultati analitici relativi alle matrici alimentari campionate in Emilia-Romagna nell’anno 2000 ed analizzate dalle Sezioni provinciali dell’Arpa Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna il compito del laboratorio pubblico addetto al controllo ufficiale degli alimenti è affidato, all´Agenzia Regionale Prevenzione ed Ambiente (Arpa), che esegue analisi chimiche, batteriologiche nonché di biologia molecolare su campioni prelevati dalle AUSL regionali e da altri Enti quali NAS, Uffici di Sanità Marittima e Aerea. La sicurezza alimentare congiuntamente ad una adeguata politica di informazione dei consumatori è uno degli obiettivi prioritari della Unione Europea. Tra le azioni che vengono fatte per garantire questa finalità, il controllo igienico-sanitario delle matrici alimentari nelle varie fasi della filiera produttiva rappresenta un momento strategico. Ogni anno in Emilia Romagna, a fronte di una pianificazione ispirata da linee guida regionali, vengono eseguiti migliaia di campioni da destinare ad accertamenti chimici e batteriologici. ARPA nell´ambito delle attività tese a garantire la salubrità degli alimenti svolge il ruolo di laboratorio addetto al controllo ufficiale.



Specializzazione Prevenzione collettiva - G. Poda

Anno riferimento: 2000

Numero pagine: 23
Anno pubblicazione: 2001




Materia: Alimenti

Nodi: Sezione provinciale di Bologna

Tipologia: Tecnico/istituzionali