Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Siccità e desertificazione / Argomenti / Progetti /

Stardex

Commissione Europea
 

Commissione europea

V Programma Quadro
 

V Programma Quadro

 

Statistical and Regional dynamical Downscaling of Extremes for European regions
A research project supported bythe European Commission under the Fifth Framework Programme and contributing to the implementation of the Key Action "Global change, climate and biodiversity" within the Environment, Energy and Sustainable Development.

Coordinatore: Climatic Research Unit (CRU-UK).
Partners: University of East Anglia (UEA-UK); King´s College London (KCL-UK); Fundación para la Investigación del Clima (FIC-Spain); University of Bern (UNIBE-Switzerland); Centre National de la Recherche Scientifique (CNRM-France ); Servizio IdroMeteorologico Regionale (ARPA-SIM, Italy); Atmospheric Dynamics Group University of Bologna (ADGB, Italy); Danish Meteorological Institute (DMI, Denmark); Eidgenössische Technische Hochschule (ETH, Switzerland); Fachhochschule Stuttgart - Hochschule für Technik (FTS, Germany); Institut für Wasserbau (USTUTT-IWS, Germany); University of Thessaloniki (AUTH, Greece).

Stardex

L´ultimo Summary for Policymakers redatto dal working group I dell´Ipcc (Ipcc, 2007) afferma in maniera esplicita che "il riscaldamento del sistema climatico è inequivocabile così come appare dalle osservazioni dell´incremento delle temperature globali dell´aria e degli oceani, dallo scioglimento diffuso di nevi e ghiacci e dall´innalzamento globale del livello del mare". È ormai (quasi) fuori discussione che negli ultimi 40-50 anni il trend di crescita termico sia stato il più elevato mai riscontrato.
Aumentano le temperature, aumenta la durata delle onde di calore, diminuiscono le gelate, gli ultimi 20-25 anni sono i più caldi rilevati, diminuiscono le precipitazioni medie: sono questi i chiari segnali del cambiamento climatico in Emilia-Romagna. Per sapere quali saranno gli scenari futuri di cambiamento alla scala locale è necessario utilizzare tecniche di "regionalizzazione" del clima che si basano sia su approcci di tipo statistico, sia su metodi di tipo deterministico.
Il progetto europeo STARDEX, realizzato nell´ambito del V programma quadro dell´Ue, si è proposto di validare i modelli globali di simulazione del clima (AOGCM) e definire più idonee tecniche di regionalizzazione degli stessi; attività tuttora in corso nell´ambito di un nuovo grande progetto, denominato ENSEMBLES.

Le attività di ARPA SIM in Stardex               Documentazione Stardex               Fonti informative Stardex