Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Reggio Emilia /

Qualità dell´aria a Reggio Emilia: report mensile di aprile

Il mese di aprile è stato caratterizzato, dal punto di vista meteorologico, da una serie di impulsi instabili alternati a brevi rimonte dell’alta pressione.

(14/05/19) 

 

 

Le temperature sono risultate superiori alle attese, mentre le piogge, dopo mesi di siccità, hanno iniziato a manifestarsi in quantità superiori alla media. L’instabilità atmosferica ha favorito la dispersione degli inquinanti: basse le concentrazioni di particolato PM10 e PM2.5 che risultano uniformi su tutto il territorio provinciale.

Basse anche le concentrazioni di tutti gli inquinanti gassosi: biossido d’azoto, benzene, monossido di carbonio.

Per quanto riguarda l’ozono, complice le prime giornate di caldo, vi sono stati alcuni superamenti del valore obiettivo di 120 µg/m3, espresso come media mobile sulle 8 ore e nessun superamento della soglia di attenzione di 180 µg/m3.

Complessivamente buona la qualità dell’aria nel mese di aprile, che si conferma come uno dei mesi migliori dell’anno, per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico.

scarica il report di aprile (pdf 1,31 MB)

visualizza e scarica i report precedenti

Che cos´è l´Indice di Qualità dell´Aria



Versione stampabileVersione stampabile