Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Reggio Emilia /

Qualità dell´aria a Reggio Emilia: report mensile di giugno

Il mese di giugno è stato caratterizzato da un’estrema variabilità climatica.

(06/07/18) 

 

 

Dal punto di vista meteo la prima parte del mese è stata contrassegnata dall’afflusso di correnti atlantiche che hanno causato instabilità atmosferica e piogge, mentre la seconda parte ha evidenziato una rimonta dell´anticiclone che ha portato ad una stabilizzazione del tempo con assenza di pioggia ed elevate temperature, che in taluni casi hanno raggiunto i 36 gradi. Queste condizioni d’instabilità hanno favorito la dispersione degli inquinanti in atmosfera, facendo registrare basse concentrazioni di tutti i parametri: per quanto riguarda il particolato PM10 non si registrano superamenti del valore limite giornaliero di 50 ­­µg/m3; le concentrazioni risultano estremamente contenute ed uniformi su tutto il territorio provinciale, inclusa la stazione da traffico di V.le Timavo; bassi i valori di tutti gli inquinanti gassosi e buono l’andamento dell’ozono che ha fatto registrare alcuni superamenti del valore obiettivo di 120 ­­µg/m3 espresso come massima delle medie mobili su 8 ore (11 superamenti a San Rocco, 7 a San Lazzaro e Castellarano ed 1 superamento a Febbio) senza registrare superamenti della soglia d’informazione (180 ­­µg/m3).

Il semestre che si conclude consente alcune valutazioni sull’inquinamento dell’aria: per quanto riguarda il particolato PM10 la media del semestre rispetto al primo semestre 2017 registra una diminuzione del 15% e una diminuzione del numero dei superamenti del valore limite giornaliero superiore al 45%; in diminuzione significativa rispetto all’anno scorso anche tutti gli inquinanti gassosi: in particolare per quello più rappresentativo, il biossido d’azoto, la diminuzione è del 16%, calcolata presso la stazione da traffico.

scarica il report di giugno (pdf 1,3 MB)

visualizza e scarica i report precedenti

Che cos´è l´Indice di Qualità dell´Aria



Versione stampabileVersione stampabile