Temi ambientali
Arpae in regione
Arpa Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Reggio Emilia /

Qualità dell´aria a Reggio Emilia: report mensile di giugno

Il mese di giugno è stato caratterizzato, dal punto di vista meteorologico, da alta pressione di matrice sub-tropicale che ha di fatto anticipato di alcune settimane l’inizio dell’estate.

(18/07/17) 

 


Il mese di giugno 2017, dopo quello del 2003, è stato il mese più caldo dal 1830 ad oggi, con temperature elevate di 2-3 gradi superiori alla norma e scarsissime precipitazioni.

Il particolato PM10 e PM2.5 è stato, come atteso, modesto con un andamento tipico della stagione estiva, senza alcun superamento del valore limite giornaliero di 50 µg/m3, uniforme su tutta la provincia e l’intero bacino padano, con concentrazioni medie mensili di PM10 comprese tra i 19 µg/m3 di Castellarano ed i 21 µg/m3 di San Lazzaro. Le concentrazioni di particolato PM2.5 sono state comprese tra 11-13 µg/m3.

Bassi i valori di tutti gli inquinanti gassosi fatta eccezione per l’ozono che, complice il forte l’irradiamento solare, ha dato luogo a numerosi superamenti. 18-19 i superamenti del valore obiettivo di 120 µg/m3 espressi come massimo giornaliero della media mobile di 8 ore e, dalle 24 alle 31 ore, i superamenti della soglia d’informazione di 180 µg/m3 espressi come massimo orario. Nessun superamento si è avuto della soglia d’allarme di 240 µg/m3. Sia i superamenti del valore obiettivo che quelli della soglia d’informazione sono avvenuti prevalentemente nelle zone rurali della bassa pianura e nella zona pedecollinare, a differenza della stazione di San Lazzaro, dove i superamenti sono stati minori rispetto alle altre due stazioni, in quanto in città la maggior presenza degli ossidi di azoto ne favorisce la diminuzione. Al contrario nelle aree rurali e pedecollinari, l’inquinante tende a raggiungere concentrazioni superiori alla città nel corso della giornata, a seguito di meccanismi di trasporto.

 

scarica il report di giugno (pdf 1,3 MB)

visualizza e scarica i report precedenti

Che cos´è l´Indice di Qualità dell´Aria



Versione stampabileVersione stampabile