Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Reti regionali acque interne - Dati chimici e chimico-fisici 2015

Disponibili i dati delle acque dolci superficiali e sotterranee relativi al monitoraggio condotto per lo stato ambientale in Emilia-Romagna nel 2015.

(01/09/16) 

Con la Direttiva 2000/60/CE, l’Unione Europea ha istituito un quadro uniforme a livello comunitario, promuovendo e attuando una politica sostenibile a lungo termine di uso e protezione delle acque superficiali e sotterranee, con l’obiettivo di contribuire al perseguimento della loro salvaguardia, tutela e miglioramento della qualità ambientale, oltre che all’utilizzo accorto e razionale delle risorse naturali. Spirito della norma è quindi garantire a livello comunitario la protezione di tutte le acque superficiali e sotterranee per impedire ulteriori deterioramenti, proteggere e migliorare lo stato degli ecosistemi acquatici e quanto a loro correlati; l’ambiente acquatico è visto nel suo complesso come sistema integrato che necessita di misure specifiche per la graduale riduzione fino all’eliminazione di scarichi, emissioni e  perdite di sostanze pericolose.

Per tutti i corpi idrici, entro il 2015, ogni Stato membro doveva raggiungere il “buono” stato e garantire il mantenimento dello stato “elevato”, qualora già raggiunto.

Il monitoraggio condotto nel 2015 rappresenta l’ultimo anno del primo sessennio di applicazione della Direttiva; entro fine anno si valuterà lo stato raggiunto nel sessennio 2010 - 2015 e sarà quindi possibile confermare o meno lo stato di rischio dichiarato nei Piani di Gestione di Distretto. 

 

In allegato si riportano gli esiti dei monitoraggi chimici, chimico-fisici e quantitativi condotti nel 2015:

Acque superficiali fluviali - dati anno 2015

Acque superficiali lacustri - dati anno 2015

Acque sotterranee - dati anno 2015

 

In riferimento al monitoraggio condotto nel 2015, si è provveduto ad aggiornare gli indicatori riportati nel web book.

Vai al web book

 

I dati rimarranno disponibili, unitamente ai dati degli anni precedenti al seguente nuovo link: dati ambientali acqua

Vai al link: dati ambientali acqua

 



Versione stampabileVersione stampabile