Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Meteo: verso il sole

Anche se il tempo è ancora piovoso, rapidi miglioramenti ci attendono da mercoledì.

(20/12/16) 

Un nucleo di bassa pressione attivo sul Tirreno, responsabile di temporali al sud, neve nel nord-est e delle piogge e del cielo grigio sulla nostra regione, nonché responsabile di un sospetto di precipitazioni nevose sul nostro appennino, sta, come si dice in gergo, colmandosi. Che è come dire chei suoi effetti andranno gradatamente scomparendo. Se nella giornata di oggi, martedì 20 dicembre, ancora piogge continueranno ad infastidirci fino al tramonto, con tanto di cielo plumbeo e incombente, già da domani la copertura nuvolosa subirà notevoli riduzioni ad opera della sempre più prossima alta pressione in arrivo.

Dal pomeriggio di mercoledì, gran parte della pianura potrà rivedere il sole, e così a seguire, per tutta la settimana, con cielo sempre più terso.

Un unico punto oscuro, anzi grigio in questa positiva circostanza: le nebbie ricominceranno da subito a farsi vedere soprattutto nelle zone limitrofe al Po, ma dovranno accontentarsi delle ore notturne.  Almeno, grazie al cielo senza nubi, faranno presto a fugarsi ai primi raggi solari.

 

Si consiglia di consultare i bollettini meteorologici e di seguire gli aggiornamenti con le App Meteo di Arpae Emilia-Romagna per Apple e Android.        

Per il dettaglio delle previsioni regionali e provinciali consultare i bollettini meteo, le previsioni numeriche e le previsioni a lungo termine.

I bollettini meteo vengono redatti quotidianamente dalla sala operativa meteo "Francesco Nucciotti" e aggiornati una o due volte al giorno. La sala operativa è attiva tutti i giorni dalle 8 alle 18 e, in caso di necessità, opera anche in orario serale e notturno.

Le previsioni numeriche sono il risultato delle simulazioni effettuate con il modello numerico ad area limitata Cosmo-Lami, gestito da Arpae-Simc in consorzio con altri Enti meteorologici nazionali ed europei.

Le previsioni a lungo termine sono redatte settimanalmente (fino a 15 e 30 giorni) e mensilmente (previsioni stagionali). Sono prodotti di tipo probabilistico derivanti da modelli matematici gestiti dal Centro meteorologico europeo di Reading, Uk.



 





Versione stampabileVersione stampabile