Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Strumenti di sostenibilitą /

Pubblicata la nuova procedura di registrazione EMAS

Disponibile la revisione 12 del 7 novembre 2017 della procedura del Comitato Ecolabel Ecoaudit ai sensi del regolamento EMAS

(07/12/17) 

 

 

La procedura definisce i criteri e le modalità adottate dall’Organismo Nazionale Competente per EMAS (Comitato Ecolabel Ecoaudit – Sezione EMAS Italia) per  il rilascio/diniego/rinnovo/sospensione/cancellazione della registrazione EMAS.

Le principali novità riguardano la gestione dei rinnovi, il procedimento di cancellazione e la mancata messa a disposizione della dichiarazione ambientale.

In specifico:

  • nel caso di mancato invio della documentazione per il rinnovo della registrazione, entro i tempi previsti e in assenza di eventuali informazioni in merito, il Comitato procede con la sospensione/cancellazione dell’organizzazione  trascorsi rispettivamente 6/18 mesi dalla scadenza della registrazione stessa

  • in caso pervengano ad ISPRA segnalazioni di mancata messa a disposizione della dichiarazione ambientale da parte di un’organizzazione, ISPRA sollecita l’organizzazione stessa ad ottemperare all’obbligo di divulgazione della dichiarazione ambientale (art. 6 comma 3 del Regolamento 1221/2009). In caso di inottemperanza il Comitato prenderà i provvedimenti del caso.

Rispetto al ruolo delle Arpa nell’ambito delle istruttorie EMAS, il documento rimanda all’applicazione delle procedure ISPRA-ARPA/APPA in vigore.


Sono inoltre stati eliminati gli allegati:

  • Schema di domanda per la registrazione/rinnovo della registrazione EMAS

  • Schema di domanda per la pre-richiesta di registrazione EMAS

in quanto l’iter per il rilascio della registrazione è ora gestito dal sistema di gestione richieste registrazione EMAS.



Versione stampabileVersione stampabile