Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Energia /

╚ ufficiale il regolamento sulla certificazione delle caldaie a biomasse

Il Regolamento disciplina i requisiti, le procedure e le competenze per la certificazione dei generatori di calore alimentati a biomasse combustibili solide

(12/01/18) 

Il decreto del Ministero dell´Ambiente del 7 novembre 2017, n. 186 è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 294 del 18 dicembre 2017 e detta le regole di certificazione per camini chiusi e caminetti aperti, stufe a legna, stufe ad accumulo, cucine a legna, caldaie fino a 500 kW, stufe, inserti e cucine a pellet.
Il regolamento stabilisce i requisiti, le procedure e le competenze per il rilascio di una certificazione ambientale dei generatori di calore alimentati con legna da ardere, carbone di legna e biomasse combustibili e le prestazioni emissive di riferimento per le diverse classi di qualità, i relativi metodi di prova e le verifiche da eseguire per il rilascio della certificazione ambientale.
Le regole sono introdotte in applicazione del Codice dell´ambiente e suddividono i generatori in cinque classi, da 1 a 5 stelle. La certificazione è necessaria per l´accesso agli incentivi del Conto termico. 
Il suddetto decreto dà finalmente applicazione, anche a livello nazionale, a quanto anticipato in regione Emilia-Romagna dalla DGR n. 1412 del 2017.
Vedi l´infografica che sintetizza la regolamentazione sugli impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico. 


Versione stampabileVersione stampabile