Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Meteo: gran freddo, schiarite, e deboli nevicate sulla Romagna.

Per le prime tre giornate della settimana protagonista il freddo intenso, con qualche nevicata sulla Romagna in graduale attenuazione. Poi ripresa delle temperature ma con essa nuova perturbazione alle porte.

(26/02/18) 

 

Non poteva essere altrimenti: una bassa pressione il qui asse  si presenta inclinato tra il bacino mediterraneo  e le pianure russo-siberiane non lasciava ben sperare circa il mantenimento di temperature moderate. E così è stato. Il gran freddo è giunto con temperature minime che alle soglie della settimana hanno raggiunto i -5 gradi in alcune città, scendendo fino a -8 gradi sulla collina. Il flusso di correnti nord-orientali ha avuto almeno il merito di schiarire il cielo del settore centro-occidentale della regione, anche se in prossimità della costa  permarranno addensamenti nuvolosi con nevicate sull´appennino romagnolo e sulle pianure limitrofe almeno fino alla mattinata di martedì 27, non escludendo qualche incursione dal tardo pomeriggio sull´appennino centrale e le pianure limitrofe.

Il freddo intanto subirà un´ulteriore intensificazione nella notte tra lunedì 26 e martedì 27 e ancora nella notte successiva. Difficile dire in che misura le masse d´aria fredda riusciranno a infiltrarsi nei bassi strati e fino al suolo; gli abbassamenti di temperatura  saranno perciò molto variabili anche se sicuramente manterranno i termometri generalmente al di sotto dei -6 gradi.

A metà settimana, da giovedì 1 marzo, cambio della circolazione atmosferica. Di nuovo un  clima più mediterraneo,  ma anche il  ritorno di una nuova perturbazione: questa, complice lo strato d´aria fredda accumulatasi al suolo nelle giornate precedenti, produrrà ancora neve. Ma lo vedremo meglio nelle prossime giornate.

 

 

 

L’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile, in stretto raccordo con Arpae ER, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; per maggiori informazioni si consiglia di consultare l’allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/

 

Vai al sito Allerta meteo ER

Profilo Twitter @AllertaMeteoRER 



Versione stampabileVersione stampabile